Fusaro

L’idea di “Fusaro – Residenze dal vivo” nasce da una riflessione: come facevano i giovani musicisti degli anni ’60 a crescere, a confrontarsi e a mettere alla prova il proprio talento? Certamente lo facevano attraverso la musica live. Il Folkstudio di Roma, ad esempio, era una vera e propria fucina di talenti del nostro cantautorato. Lì infatti sono cresciuti mostri sacri del calibro di Venditti, De Gregori e Rino Gaetano.

Fatta questa promessa, il giovane cantautore Fusaro ha deciso di esibirsi come artista residente in quattro tra i più importanti capoluoghi italiani. In ogni città è stata così scelta una location ad hoc, nella quale l’artista si esibirà per tre sere consecutive. Le performance saranno tutte a ingresso gratuito, per dare la possibilità a frequentatori abituali, appassionati di musica, semplici curiosi e clienti casuali di godersi l’esibizione, con la possibilità di tornarci la sera dopo o anche soltanto di consigliare la serata ad amici e conoscenti.

Fusaro – Residenze dal vivo: Le date

  • Dopo la partenza (dal 3 al 5 maggio) dal Volume di Firenze, ecco le prossime date.
  • Dal 13 al 15  maggio, Casetta Locomotiv Club – Bologna
  • Dal 17 al 19 maggio, Santeria Paladini 8 – Milano
  • Dal 23 al 25 giugno, Villa Ada Festival 2022 – Roma

Fusaro, il nuovo singolo “Briciole”

L’idea di un tour residente è decisamente innovativa per i nostri tempi e segue la pubblicazione di Briciole”, l’ultimo singolo di Fusaro. Sarà dunque un modo per entrare in contatto, ancora più in profondità, con la sensibilità e il linguaggio di Fabrizio, nonché l’occasione per ascoltare dal vivo – in anteprima – alcuni dei brani contenuti nel suo secondo album di inediti, in uscita a fine maggio.

Il nuovo disco arriverà dunque a circa un anno di distanza dal fortunato album esordioDi quel che c’è non manca niente”. A dispetto dei brani contenuti in quest’ultimo, dove prevale un approccio sussurrato, nelle nuovi canzoni troveremo un rinnovato equilibrio tra le parole dette piano e quelle gridate a pieni polmoni. Il giovane cantautore non abbandonerà però il sentiero tracciato in precedenza, alla costante ricerca di un’intimità che sarà protagonista anche del prossimo album.