EnnioMorricone_e_RobertoProsseda

E’ uscito Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, una speciale rivisitazione in chiave pianistica del brano di Ennio Morricone alla quale ha lavorato Roberto Prosseda. Del pezzoè disponibile anche un videoclip realizzato dal regista Antonio Bido.

Il brano farà parte dell’album Ennio Morricone: Piano Music, ovvero le musiche per pianoforte del celebre compositore interpretate da Roberto Prosseda.

“Ascoltando il celebre tema di Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (1972) si potrà notare una differenza nel suono del pianoforte. Morricone ha dichiarato che per l’incisione delle musiche di Indagine cercava sonorità volutamente “sporche”, anche con l’uso di strumenti insoliti e “poveri” (come lo scacciapensieri), e non perfettamente accordati.

Nel caso di questa versione pianistica, ho pensato quindi di usare un pianoforte diverso rispetto al Fazioli gran coda su cui ho inciso le altre tracce: si tratta del Fazioli n. 1, il primo strumento mai costruito da Paolo Fazioli, un mezza coda del 1980, che conserva una sonorità più “selvaggia”, e che per l’occasione è stato leggermente scordato, per ottenere quel suono “sporco” di cui Morricone parlava.”

Così Roberto Prosseda descrive il nuovo progetto.

ROBERTO PROSSEDA INTERPRETA ENNIO MORRICONE

A un anno dalla scomparsa di Ennio Morricone, Universal Music Italia dedica un doveroso omaggio al Maestro che, in settant’anni di carriera, ha reso tanto lustro alla musica e al nostro Paese nel doppio ruolo di compositore e direttore d’orchestra.

Se Ennio Morricone ha goduto di un’enorme notorietà per le colonne sonore da lui firmate, che gli sono valse innumerevoli riconoscimenti e due Premi Oscar, è noto come il Maestro amasse dedicarsi anche alla composizione di brani di musica assoluta, ovvero di musica classica mirata all’esecuzione tradizionale in sala da concerto.

Tali composizioni sono dedicate a organici estremamente vari, che vanno dal semplice strumento solistico a compagini sinfoniche complesse.

Piano Music, l’album ora in pubblicazione, è dedicato a composizioni per pianoforte solo, e comprende buona parte del repertorio dedicato a tale strumento.

Va peraltro detto che la produzione musicale del Maestro Ennio Morricone si arricchisce per fortuna di nuovi ritrovamenti di mese in mese, per cui è allo stato attuale impensabile parlare di una vera e propria integrale.

Interprete d’eccezione è Roberto Prosseda, da sempre devoto appassionato della musica del Maestro, tanto da averlo frequentato con assiduità e aver avuto persino il privilegio di vedersi dedicare un brano.

Alle composizioni di musica assoluta, destinate a suscitare l’attenzione di critici e musicologi e a gettare nuova luce sulla figura del Maestro, si aggiungono nove trascrizioni di temi da colonne sonore per pianoforte solo, ad opera di Morricone stesso, mai rese pubblicamente reperibili dalla famiglia prima d’ora.

EnnioMorricone_e_RobertoProsseda

PIANO MUSIC

L’album sarà disponibile in tutto il mondo, in forma fisica e digitale, su etichetta Decca Black, la stessa che pochi anni fa pubblicò Morricone ’60, grande successo in cui il compositore stesso diresse in forma sinfonica alcune fra le sue più celebri colonne sonore.

La data di uscita in digitale è il 25 giugno, mentre il cd arriverà il 2 luglio, una settimana dopo.

Questa la tracklist.

  1. La leggenda del pianista sull’oceano – [The legend of 1900]
  2. Invenzione
  3. Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto – [Investigation of a citizen above suspicion]
  4. Canone
  5. Le due stagioni della vita
  6. Ricercare
  7. Nuovo cinema Paradiso
  8. Primo Studio per il pianoforte
  9. Cane Bianco
  10. Secondo Studio per il pianoforte
  11. Angeli del potere
  12. Terzo Studio per il pianoforte
  13. Metti, una sera a cena [Love circle]
  14. Quarto Studio per il pianoforte
  15. Il deserto dei tartari
  16. Rag in frantumi
  17. Quinto Studio (Catalogo)
  18. Gott mit uns
  19. Quarto Studio bis per pianoforte e pedaliera

Il progetto è stato registrato presso la Fazioli Concert Hall di Sacile il 30 e 31 marzo e il 27 e 28 aprile.

Foto di Marco Martini