Frank Zappa 200 Motels

La colonna sonora del film 200 Motels di Frank Zappa compie 50 anni. Una ricorrenza importante celebrata con la pubblicazione di un box set composto da sei dischi.

La nuova versione della colonna sonora è proposta con materiale raro e inedito. All’interno del box ci sono le demo originali, outtake di studio, differenti mix, interviste e audio tratti dal film. In altre parole materiale prezioso per veri collezionisti.

Frank Zappa 200 Motels, l’opera rock!

200 Motels compie 50 anni. Un progetto considerato un’impresa miracolosa, una mistura di rock d’avanguardia e composizioni orchestrali intervallate da dialoghi del film. Un’autentica opera rock!

Nelle note di copertina della versione originale c’è scritto “Ci sono voluti 4 anni per scrivere 200 Motels

La colonna sonora è scritta da Frank nei motel durante i tour di quegli anni.

Molto probabilmente il titolo è ispirato a questo periodo creativo del genio del rock, 200 Motels. Il protagonista del film è l’ex batterista dei Beatles, Ringo Starr nella parte di Larry “il nano” ovvero l’alter ego di Frank Zappa.

Il cast, oltre a Ringo Starr, comprende Theodore Bikel e Keith Moon (nei panni di una suora!). Frank Zappa appare solo brevemente nel corso del film, e solo nelle vesti di musicista.

La nuova veste di 200 Motels

Il progetto sarà pubblicato il prossimo 19 novembre.

I CD 1 e 2 contengono la colonna sonora rimasterizzata, parte del secondo CD contiene demo e outtake; due dei tanti highlight di queste session sono le alternate take dei brani dell’album Chunga’s Revenge, “Road Ladies” e “Tell Me You Love Me“. I CD 3 e 4 contengono i “Dialog Protection Reels“, che rivelano una prima versione del film, mentre i CD 5 e 6 presentano outtakes inedite, alternate takes e pepite storiche ri-ordinate seguendo la sequenza della sceneggiatura originale, cioè nel modo in cui Zappa le aveva originariamente immaginate prima di imbattersi in problemi di tempo e di budget. Questi dischi rivelano per la prima volta quello che era l’intento originale di Zappa per il film.

Il set di sei dischi è presentato in una confezione a forma di libro con copertina rigida di 64 pagine, il tutto inserito all’interno di un box. Il packaging replica il libretto originale aggiornato con nuove note di copertina a cura di Pamela Des Barres, Ruth Underwood e Joe Travers, oltre alle note bio-discografiche di Patrick Pending già presenti nella ristampa in CD del 1997, ed è arricchito da artwork, immagini del film e fotogrammi, molti dei quali inediti. Questa imperdibile uscita per i fan e i collezionisti include anche alcuni esclusivi gadget, ad esempio il portachiavi “200 Motels”, il “Do-No-Disturb motel door hanger” e una replica a grandezza naturale del poster del film originale.

L’audio è stato meticolosamente scelto e trasferito in digitale da Travers che ha creato un nuovo master stereo patchwork ad alta risoluzione 96K/24B dai nastri analogici originali. Il materiale è stato poi masterizzato per l’uscita delle varie edizioni da John Polito nel 2021.

La colonna sonora rimasterizzata di 200 Motels sarà anche ristampata in doppio LP, infatti per la prima volta dopo decenni l’album sarà nuovamente disponibile in vinile. La colonna sonora uscirà anche in doppio CD, questi formati includeranno una versione ridotta della locandina del film. Inoltre, l’intero contenuto del cofanetto della Super Deluxe Edition sarà disponibile in digitale (streaming e download), segnando il debutto digitale della colonna sonora, sia in audio standard che ad alta risoluzione.

Frank Zappa

Frank è considerato uno dei maggiori geni musicali del XX secolo ed è morto nel 1993. Ci ha lasciato un patrimonio discografico composto da numerosi album pubblicati in vita e altrettanti postumi che hanno creato un repertorio pressoché impossibile da catalogare, con influenze stilistiche che toccano diversi generi musicali dal rock alla fusion di un livello stratosferico.