l'estate

L’estate porta sempre una ventata di novità discografiche; questo weekend è stato molto importante per la musica italiana, tanti nomi e tanti possibili tormentoni.

Due canzoni non passano inosservati: “Mille” del trio Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti e Gianni Morandi con un brano scritto da JovanottiL’Allegria” (leggi qua) .

I due singoli hanno un denominatore comune, la spensieratezza che il nostro Paese viveva negli anni 60 durante l’estate. Erano giornate accompagnate da canzoni “leggere” che sono passate alla storia e che hanno segnato un’epoca d’oro.

Ancora oggi è sufficiente ascoltare qualche nota di “Sapore di Sale” o di “Abbronzatissima” che la nostra mente ci porta direttamente ad assaporare la magia del mare. Ancora oggi considerati gli “inni” degli italiani in vacanze. Una scrittura ricca di immagini semplici e riconoscibili che si possono ritrovare anche nei due pezzi che consideriamo dei potenziali tormentoni con tutte le caratteristiche per spopolare in radio, ma non solo.

Estate 2021 vs. Estate 1961

Presente al passato e viceversa. Un mix vincente che ci riporta, quindi, alle estati di tanti anni fa. Negli anni ’60 l’Italia finalmente ripartiva dopo una sanguinosa guerra e una crisi economica devastante e nel 2021 dobbiamo riprendere a vivere dopo un anno e mezzo di emergenza pandemica.

L’Allegria ci riconsegnano Gianni Morandi in splendida forma grazie alla genialità di Jovanotti e alla produzione di Rick Rubin. E che dire di Orietta Berti? Sdoganata al Festival da Amadeus (leggi qua), in coppia con Fedez e Achille Lauro è la regina madre dell’estate 2021, grazie alla sua capacità di non prendersi troppo sul serio! D’altronde… il Direttore Artistico di Sanremo 2021 aveva parlato di una forte somiglianza tra il 1961 e il 2021 come attitudine. E chi meglio dell’Usignolo di Cavriago può rappresentare il trait-d-union?

La gara dei tormentoni è così iniziata. Chi vincerà? A breve un’analisi completa di tutti i brani dell’estate 2021, ma per ora hanno buone possibilità di fare bene anche i singoli di Takagi e Ketra con Giusy Ferreri, i Boomdabash con Baby K (leggi qua).