Marta Festa Tiberio

Già disponibile in tutti i digital store, “Tiberio” è il nuovo singolo di Marta Festa e, come i singoli precedenti – tutti impregnati di un sapore nostalgico, unito ad un gusto musicale ed ad una sensibilità estetica fatta di cartoline, cuscini a fiorellini e tovaglie da trattoria -, ci conduce nel mondo della cantautrice. Ma per entrare bisogna accettare di essere contaminati dall’iconografia della musica leggera anni ’70 e da tutto un’immaginario vintage di cui Marta, classe 1998, è da sempre affascinata.

Tiberio” – che racconta la storia di un tradimento estivo, la doppia vita dell’amante ed il contrasto tra l’amore di oggi e l’amore “romantico” di un tempo – prosegue dunque il discorso musicale portato avanti dal precedente singolo “Estata Italiana“, mescolando alla scrittura del brano in stile anni ’60 ritmiche e sonorità più moderne e attuali. Tutto questo anche grazie al lavoro di Starchild, giovane produttore napoletano (Geolier, Fabri Fibra, Cremonini, Tropico) che ha scritto il brano con Marta e lo ha anche prodotto.

Marta Festa, “Tiberio”

Classe 1998, Marta Festa è una cantautrice italiana. Un po’ Levante, un po’ Calcutta e un po’ Lana del
Rey
in salsa italiana, Marta ha lasciato la Milano della moda per cui lavorava per compiere un percorso al
contrario, trasferendosi da Nord a Sud – più precisamente a Napoli – per amore e per lavorare con
un’affiatata squadra di lavoro partenopea.