Piano City Lecce Andro

Lecce torna a suonare con la seconda edizione di Piano City, uno dei più importanti e prestigiosi festival pianistici internazionali, che sarà nuovamente in Salento dal 15 al 17 settembre, organizzato dall’associazione Icon Radio Visual Group Aps, guidata da Alessandro Maria Polito, e diretto artisticamente dal musicista Andrea Mariano, tastierista, producer e fondatore del gruppo Negramaro.

Ad annunciarlo un suggestivo video teaser, diretto da Giorgio Testi per la produzione esecutiva di Cascavel, con protagonista una speciale performance di Dardust, un ritorno per il poliedrico musicista che aveva tenuto a battesimo con la sua partecipazione il Preludio di Piano City Lecce nel 2021. Nel video realizzato per Piano City Lecce, nello spettacolare anfiteatro di Rudiae e organizzato d’intesa con Sabap (Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Brindisi e Lecce), Dardust regala al pubblico una versione intima quanto potente di “Dune”, il singolo pubblicato a dicembre 2022. Dune, da suite spaziale (nella versione originale), qui è suonata in solo-piano in una performance tra notte e giorno che rispecchia la duttilità sperimentale attraverso il linguaggio sonoro del pianoforte del compositore marchigiano.

Piano City Lecce 2023, il programma della seconda edizione

L’edizione 2023 di Piano City Lecce sarà ancora più ricca con una serie di appuntamenti, in programma tra Lecce e alcuni luoghi significativi del Salento, e vedrà mixare e dialogare artisti e mondi sonori differenti. Questi i primi appuntamenti annunciati (seguirà nei prossimi giorni il programma completo) con l’attesa esibizione della cantautrice e pianista Noemi che porterà in un inedito arrangiamento piano e voce le sue hit più famose, Tony Berchmans con il suo spettacolo audiovisivo “Cinepiano” in cui reinterpeta le colonne sonore di musica classica che hanno fatto la storia del cinema mondiale, Francesco Tristano giovane e talentuoso musicista lussemburghese che fa della sperimentazione la sua cifra stilistica, Carlo Amleto con l’ironia del suo teatro-canzone, il pianista classico Alessandro Deljavan, il suggestivo e coinvolgente Silent Concert di Andrea Vizzini, il jazz di Claudio Filippini e ancora  dall’etichetta INRI CLASSIC i pianisti Emanuele Via, Alessandra Toni e Giulio Fagiolini. Questo il calendario con i primi eventi annuciati:

Venerdì 15 settembre

ore 20:30 – Satzione FS Maglie – CINEPIANO di TONY BERCHMANS

ore 22:30 – Parco Archeologico di Rudiae – NOEMI

ore 00:00 – Santuario di Sant’Antonio a Fulgenzio – ALESSANDRO DELJAVAN (main classica)

Sabato 16 settembre

ore 21:30 – Teatro Apollo – CARLO AMLETO

ore 22:30 – Via Paladini – PIANO RAP (Tony Tarantino al pianoforte con i rapper emergenti Gabrix Graffio, Bruno Bug, Marte)

ore 00.00 – Museo Castromediano di Lecce – CLAUDIO FILIPPINI (main jazz)

Domenica 17 settembre

ore 18:00 – Borgo Piave – INRI CLASSIC (Emanuele Via, Alessandra Toni, Giulio Fagiolini)

ore 20:30 – The Cava, Contrada Vanze –  SILENT WIFI CONCERT ®️ da un’idea di Andrea Vizzini

ore 21:00 – Torre del Parco – FRANCESCO TRISTANO (opening CUCINA SONORA)

Tra gli eventi speciali all’insegna della contaminazione la serata PIANO RAP: un palco dedicato ai nuovi talenti del rap, accompagnati dal pianista e performer salentino Toni Tarantino. Un concerto sorprendente che si propone di miscelare la cultura old school del rap con i più celebri “riff” pianistici, partendo dalla musica classica fino a quella contemporanea. A rappresentarlo saranno tre giovanissimi artisti pugliesi, tutti provenienti dalla provincia di Foggia, con una evidente passione per la musica rap, soul, hip hop dalle contaminazioni nineties. Un “sound system acustico” acceso nel centro storico della città di Lecce dove Gabrix Graffio, Bruno Bug e Marte si alterneranno a colpi di jam e freestyle, tra brani inediti ed inconfondibili citazioni storiche.

Tutti i pianisti e gli artisti che si esibiranno a Piano City Lecce sono stati selezionati da un comitato tecnico-scientifico, coordinato da Giacomo Fronzi e composto da Mariagrazia Lioy, Giuseppe Magagnino, Francesca Mammana, Scipione Sangiovanni.

PIANO CITY LECCE è organizzato grazie al patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ministero della Cultura – Comune di Lecce – Provincia di Lecce – Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Lecce – Università del Salento – DAMS – Conservatorio Tito Schipa. In collaborazione e con il contributo di: Regione Puglia e Comune di Lecce. Organizzato d’intesa con la Soprintendenza dei Beni Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Brindisi e Lecce.

Piano City Lecce ringrazia tutti i partner pubblici e privati che hanno creduto nel progetto: Alboran Invest, Banca Popolare Pugliese, Doppiozero, Eos Hotel, Flea, Hevò, Linciano Liquors, Monteco, Ottica Alfa, Quarta Caffè, Suit Negozi, Palazzo Bn, Palazzo Lecce Epoca Collection, Torre del Parco.