Ultimo

Ultimo Arena di Verona Power Hits
Ultimo, ospite a sorpresa di RTL Power Hits Estate, ha infiammato l’Arena di Verona cantando alcuni pezzi del suo repertorio accompagnato soltanto dal pianoforte.

Sul palco Federica Gentile ha spiegato come è nata l’idea di ospitare il giovane cantautore.

La settimana scorsa durante un programma in diretta gli speaker dell’emittente hanno commentato un post di Ultimo che descriveva le sue sensazioni causate dall’assenza di musica dal vivo.

Lorenzo Suraci, patron di RTL 102.5, ha preso al balzo la situazione ha personalmente contattato l’artista romano.

Il risultato è stata un’esibizione emozionante, inaspettata, straordinaria che ha visto il pubblico presente cantare dalla prima all’ultima parola. Speciale la richiesta di Ultimo di illuminare con accendini e cellulari l’Arena di Verona sulle note di Buongiorno Vita.

Ultimo Arena di Verona Power Hits

“Tornare a respirare… sto tornando.”

Questo il testo del post di Ultimo che su Instagram ha pubblicato un breve video dell’esibizione.

Il cantautore secondo classificato a Sanremo 2019 sta attualmente lavorando al quarto disco. Qualche anticipazione arriverà dopo l’estate.

“Sto lavorando al mio nuovo disco puramente per un’esigenza personale. Lo sto facendo perché ho bisogno di farvi sentire come ho vissuto in questi anni. Perché ho scavato dentro me in questo periodo assurdo, dove tutti noi ci siamo sentiti più soli…dove tutti, chi più chi meno, abbiamo fatto i conti con le nostre emozioni. Non sto ragionando troppo sulla forma o sulle strategie di lancio, perché penso che l’importante sia emozionare con le canzoni, il resto è contorno. Penso che una canzone sappia fare il suo mestiere senza dovergli spiegare nulla. ⁣

Sono orgoglioso perché è un disco lavorato dalla mia etichetta Ultimo Records e il mio team è il piu fico di tutti. Siamo indipendenti e forse anche un po’ pazzi, perché crediamo che, anche nel 2021, si possa vincere con l’emozione e null’altro. Noi ci crediamo, io ci credo. Facciamo passare l’estate.⁣

Nic”