Zecchino d'Oro 65esima edizione

Anche quest’anno le canzoni in gara allo Zecchino d’Oro 2022 abbracciano tematiche diverse e molto importanti, spaziando dall’attenzione al cambiamento climatico alla bellezza della diversità, per poi affrontare anche il rapporto con i genitori, con generi musicali diversi e sempre più al passo con i tempi.

«È in corso una graduale evoluzione rispetto alle precedenti edizioni, sia a livello musicale che dal
punto di vista dei testi
», spiega il direttore musicale di Zecchino 2022 Lucio Fabbri. E aggiunge: «Quest’anno ascolterete melodie e sonorità che non hanno nulla da invidiare alle canzoni presenti sul mercato “adulto”».

Conosciamo meglio gli autori, gli interpreti e il significato delle 14 canzoni in gara.

Zecchino d’Oro 2022: le 14 canzoni in gara

GIOVANISSIMO PAPÀ

Testo e musica: Antonio Iammarino e Luca Medici
Interprete: Giorgia Nocentini (8 anni, di Reggello)
Genere musicale: Twist rivisitato in stile anni ‘80

Un coinvolgente twist rivisitato in stile anni ’80 che parla di una bambina che, con tutto l’affetto che una figlia può nutrire nei confronti dei propri genitori, schernisce il papà che fa di tutto per sembrare più giovane della sua età. Un brano divertente, ma al tempo stesso intimo e commovente.

CI VUOLE PAZIENZA

Testo: Carmine Spera e Flavio Careddu
Musica: Valerio Baggio
Interpreti: Beatrice Marcello (4 anni, di San Fermo della Battaglia) ed Elia Pedrini (9 anni, di Parma)
Genere musicale: Dance-reggaeton

Questo brano in stile dance/reggaeton tratta un argomento che non riguarda solo i bambini, ma anche gli adulti: la capacità di aspettare. Non si può ottenere tutto subito. Dobbiamo – tutti – imparare a coltivare la virtù della pazienza.

ZANZARA

Testo: Luca Angelosanti
Musica: Francesco Morettini
Interpreti: Francesco Berretti (5 anni, di Genova) Diana Giorcelli (6 anni, di Monza) e Olga Gorgone (6 anni, di Paola)
Genere musicale: Tormentone

Un tormentone che si prospetta un grande successo. Anche nel caso di questo brano, un argomento attuale come la crescente diffusione delle zanzare a livello planetario viene trattato con la dovuta leggerezza di una canzone per bambini, sottolineando però al tempo stesso la necessità di affrontare con azioni concrete l’emergenza climatica.

L’ACCIUGA RAFFREDDATA

Testo e musica: Gianfranco Fasano e Antonio Buldini
Interprete: Eleonora Busacca (6 anni, di Ragusa)
Genere musicale: Filastrocca Baby Dance

Una filastrocca baby dance che, anche grazie all’interpretazione della piccola Eleonora, promette di accompagnare l’ascoltatore in un mare di allegria e divertimento, nuotando veloce come un’acciuga per arrivare dritto al cuore.

L’ORSO COL GHIACCIOLO

Testo: Mario Gardini
Musica: Giuseppe De Rosa
Interprete: Benedetta Morzetta (8 anni, di Cerreto Guidi)
Genere musicale: Rock-progressive

Una canzone rock progressive che tratta un tema di stringente attualità: il surriscaldamento globale con il conseguente scioglimento dei ghiacciai, un fenomeno che mette in pericolo tante specie animali, tra le quali gli orsi polari. Il ritmo incalzante del ritornello è come un grido di aiuto per la salvezza del pianeta.

METTIAMO SU LA BAND

Testo: Davide Capotorto e Roberto Palmitesta
Musica: Alessandro Augusto Fusaro e Giuseppe Carlo Biasi
Interprete: Ferdinando Catapano (9 anni, di San Giuseppe Vesuviano)
Genere musicale: Rock

Brano in stile hard rock che spazia dai Måneskin ai Lunapop e che racconta la storia di un gruppo di ragazzi che, a dispetto delle mode del momento, decide di seguire il proprio cuore e mettere insieme una “Garage Band”.

MAMBO RIMAMBO

Testo e musica: Gianfranco Grottoli, Andrea Vaschetti e Andrea Casamento
Interprete: Frida Ruggeri (8 anni, di Moncalieri)
Genere musicale: Mambo/Baby Dance

Una canzone in cui convivono il mambo e la baby dance, estremamente orecchiabile e con un ritmo irresistibile, in cui la piccola interprete del brano, Frida, si cimenta anche con alcune parti rap di difficile esecuzione.

IL MAGLIONE

Testo: Filippo Pascuzzi
Musica: Filippo Pascuzzi e Davide Civaschi, in arte Cesareo
Interprete: Massimiliano Peralta (7 anni, di origine sarda, da Varsavia)
Genere musicale: Latin Rock

Questa canzone latin-rock è un inno all’umorismo, in tipico stile Elio e le Storie Tese (la base musicale è suonata interamente dai componenti della band). Nonsense e neologismi si fondono così animando un brano divertente e dal ritmo incalzante.

IL PANDA CON LE ALI

Testo e musica: Virginio e Daniele Coro
Interprete: Mariapaola Chiummo (7 anni, di Scicli)
Genere musicale: Brano cantautorale in stile Brit-Pop

Un brano cantautorale di ispirazione Brit-Pop, che punta i riflettori sul tema della diversità, con un linguaggio poetico e coinvolgente. La canzone racconta le vicissitudini di un moderno “Brutto Anatroccolo”, affrontando le paure ma anche le numerose opportunità che offre l’essere “diversi”.

GIOCA CON ME PAPÀ

Testo e musica: Enrico Ruggeri
Interpretato: Gioele Frione (8 anni, di Finale Ligure)
Genere musicale: Rock

Il brano, scritto da Enrico Ruggeri, appartiene al genere rock melodico e ricorda le atmosfere di alcuni grandi successi dei Queen. Proprio come in molte tracce della storica band britannica, il ruolo del coro dell’Antoniano ha un’importanza fondamentale, valorizzando gli arrangiamenti in modo magistrale.

IL MONDO ALLA ROVESCIA

Testo: Maurizio Festuccia
Musica: Francesco Stillitano
Interprete: Susanna Marchetti (10 anni, di L’Aquila)
Genere musicale: Ballata Brit-Pop

Una ballata Brit-Pop che immagina un mondo nel quale tutti gli avvenimenti negativi che accadono sulla Terra vengono letteralmente rovesciati, restituendo un pianeta nel quale non esistono crudeltà, cattiveria e avidità, ma che è governato da amore e fratellanza.

MILLE FRAGOLE

Testo: Massimo Zanotti e Deborah Iurato
Musica: Massimo Zanotti
Interprete: Maryam Pagliarone (9 anni, di Roma)
Genere musicale: “Swing-Pop” in stile Beatles

Una canzone Swing-Pop in stile Beatles, incentrata sulla bellezza di essere bambini. Solo i più piccoli, infatti, sono ancora capaci di meravigliarsi di fronte ai regali che il mondo ci offre. Il brano è dunque un invito a osservare la vita attraverso gli occhi allegri e spensierati dei bambini.

LA CANZONE DELLA SETTIMANA

Testo e musica: Eugenio Cesaro
Interprete: Chiara Paumgardhen (9 anni, di Sant’Angelo d’Alife)
Genere musicale: Pop

Un brano pop che racconta la storia di una bambina che, tra le tante scoperte che si fanno quando si è piccoli, impara i giorni della settimana, accorgendosi che, tra giochi e doveri, non ce n’è nemmeno uno in cui si può riposare dall’alba al tramonto. Che fatica essere bambini!

COME KING KONG

Testo e musica: Gianluca Giuseppe Servetti e Margherita Vicario
Interprete: Giulia Baccaro (10 anni, di Gravina di Catania)
Genere musicale: Baby dance con forti influenze Rock

Un ritmo con forti influenze rock per una canzone che, con allegria, parla dell’importanza del ritorno alla natura. Solo andando a cercare le nostre radici, spesso allontanandoci dalla società iperattiva e alienante in cui siamo immersi, possiamo trovare pace interiore e armonia.