Claudio Baglioni

Claudio Baglioni sbarca al cinema, ma solo per 3 giorni! L’opera-concerto In Questa Storia Che È La Mia sarà nelle sale il 2, 3 e 4 novembre, ma alla Festa del Cinema di Roma ci sarà una speciale anteprima.

Uno spettacolo eccezionale per tempi eccezionali. Eccezionale non solo nell’ideazione ma soprattutto nella realizzazione. In tempi normali, infatti, non sarebbe mai stato possibile dar vita a un’opera che trasforma in ambiente scenico ogni spazio – retropalco, palchi, golfo mistico, platea, foyer, camerini e corridoi – del Teatro nel quale va in scena.

Parole e musiche di Claudio Baglioni, direzione artistica di Giuliano Peparini. Una produzione esclusiva ITsART.

Claudio Baglioni In Questa Storia Che È La Mia, l’opera-concerto al cinema

Per In Questa Storia Che È La Mia artista, orchestra, coro e parte del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma, musicisti, vocalist, danzatori, performer e acrobati animano ogni angolo della struttura, illuminando di sé, oltre al palcoscenico, tutti quegli spazi che, solitamente, non sono luoghi di rappresentazione.

L’opera-concerto totale tratta dall’omonimo e ultimo album di inediti di Claudio Baglioni verrà proiettata presso il Teatro dell’Opera di Roma il 21 ottobre alle ore 21.00 nell’ambito della Festa del Cinema di Roma.

Altro traguardo per Claudio Baglioni, che in questi giorni ha svelato il brano che ha firmato e che prenderà parte allo Zecchino D’Oro.