Vasco Rossi

Usciva il 15 giugno 1977 il primo 45 giri di Vasco Rossi, Jenny/Silvia. Registrato in 48 ore, Jenny è il lato A e Silvia il B. A pubblicarlo, una semi-sconosciuta etichetta discografica di Bologna, la Borghetti Music, specializzata in valzer, mazurche e lisci. Il 45 giri andò a ruba (almeno tra Bologna e Modena) e di lì a breve il rocker di Zocca avrebbe investito i suoi primi guadagni in una Bmw nera.

Vasco Rossi, quando vale il 45 giri di Jenny…

Una copia del primo 45 giri di Vasco Rossi (stampato in 2500 copie), di Jenny/Silvia ha un valore che oscilla tra 130 e 500 euro.

Il video di Jenny…

Dopo quarant’anni dall’uscita , Vasco regala ai fan il video di uno dei brani più amati di Vasco Rossi. La Jenny cantata da Vasco Rossi è una ragazza dal volto malinconico e dai grandi occhi verdi: il suo mondo, fatto di piccoli gesti quotidiani, crolla a poco a poco, sotto lo sguardo indifferente e freddo degli altri.

Curiosità

La versione originale del brano (quella del singolo), è leggermente diversa dal pezzo contenuto nell’album d’esordio di Vasco  “Ma cosa vuoi che sia una canzone”. Nel 33 giri la parte iniziale viene trainata da un pianoforte, mentre nel singolo è affidata a un arpeggio di chitarra acustica. Anche il tempo di durata è diverso: un minuto di differenza. E il titolo: Jenny diventa Jenny è pazza.