Deddy

Deddy, a pochi giorni dalla conclusione del tour estivo, posta sui social un messaggio in cui, senza filtri, parla di debolezze e cicatrici.

L’artista, dopo aver trascorso l’estate sul palco, nei giorni scorsi aveva riflettuto sul concetto di fortuna e sul senso della vita.

Sono fortunato, parlo spesso con persone anche molto vicine a me che non hanno questa fortuna, si svegliano ogni giorno per fare un lavoro che odiano perché “se non lavori non mangi”…

Ecco io auguro a voi di tenervi le vostre passioni, sempre vicine, sono loro insieme alle persone che ci amano che danno un senso alla parola “VITA”.”

Deddy, un messaggio senza filtri

Ho finito di scrivere ora.

Mi sono lanciato di getto sul piano questa mattina pieno di pensieri scaturiti nella notte, pieno di cicatrici, forse, invisibili a chiunque se non a me stesso.

Mi sono reso conto che tutti ne hanno alcune, ogni gesto, comportamento, pensiero deriva dal passato… Ieri sera ho guardato il mio, l’ho paragonato al mio oggi, ho cercato di capire da cosa derivassero i miei comportamenti, da quale momento della mia vita nascesse un pezzetto di quello che sono oggi, da quale dolore sono diventato forte.

Questa faccia è la più sincera che potessi mostrarvi, l’ho scattata direttamente su Instagram e di getto vi sto raccontando tutto.

Io sono questo, mi racconto con la speranza di raccontare anche voi.

Nelle canzoni come nella vita di tutti i giorni.

A presto! Vi voglio bene”