Eurovision 2023 Regno Unito

Mentre nel Regno Unito fervono i preparativi per la presentazione delle candidature per ospitare l’Eurovision Song Contest 2023, si lavora alacremente anche per dare una forma alla collaborazione ucraina.

“La bandiera ucraina, video delle città ucraine, presentatori ucraini e un gruppo creativo ucraino diventeranno parte integrante dello show in Gran Bretagna.”

Queste le parole del Ministro della Cultura Oleksandr Tkachenko, riportate da Eurofestivalnews.

Eurovision 2023, in via di definizione il ruolo dell’Ucraina

Charlotte Moore, responsabile dei contenuti della BBC, ha inviato una mail allo staff della televisione britannica spiegando.

“Lavoreremo a stretto contatto coi nostri colleghi dell’UA:PBC e mostreremo la cultura e la musica ucraina come parte chiave dell’evento. Sono grata per il brillante lavoro che Kate Phillips, il team dell’intrattenimento, BBC Radio e i BBC Studios hanno fatto per rendere il portacolori del Regno Unito così popolare: 9 milioni e mezzo di persone hanno visto l’Eurovision quest’anno nel Paese, e spero che saremo ancora di più nel prossimo anno, quando lo ospiteremo qui. Kate guiderà l’evento per noi.”

Per quanto riguarda la presentazione pare in pole position Timur Myroshnychenko, commentatore che dal 2007 racconta l’Eurovision per l’Ucraina e che nel 2017 ha condotto la kermesse, che quell’anno si svolse a Kiev.