Mietta Ballando Con Le Stelle

Mietta, attualmente in gara a Ballando con le Stelle, ha dovuto saltare la puntata di sabato 23 ottobre a causa della positività al Covid-19.

La cantante, se dovesse risultare negativa entro la prossima puntata, potrà rientrare in gara, vista la negatività del compagno di danza Maykel Fonts.

Durante la puntata Selvaggia Lucarelli ha posto una domanda: “Maykel e Mietta sono vaccinati?

Milly Carlucci ha risposto: ”Noi lo siamo tutti!

Risposta affermativa anche dal ballerino, mentre Mietta preferisce non rispondere. “Perché dobbiamo parlare di questo? Nessuno vuole mettere a rischio la salute di nessuno. Non sono sulla difensiva, forse sono solo delusa perché volevo stare lì e non parlare da casa.

Il tema ha scatenato un ampio dibattito anche sui social, tanto che l’hashtag #Mietta è entrato nei trend topic su Twitter.

Il Codacons contro Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli ha incalzato.

“Mi voglio augurare che siano tutti vaccinati mi auguro che questo programma si faccia con grande responsabilità. L’anno scorso il vaccino non c’era quest’anno c’è spero che siano tutti vaccinati.”

Mietta ha ricevuto l’appoggio del Codacons.

“Le affermazioni di Selvaggia Lucarelli nel corso della puntata hanno avviato una pericolosissima caccia alle streghe su web e social network, con migliaia di insulti e minacce ai danni della cantante Mietta che, giustamente, ha ritenuto di non fornire risposta a domande che violavano in diretta tv la sua privacy.

Ci appelliamo a Milly Carlucci, a cui riconosciamo indiscussa serietà e professionalità, e ai vertici della Rai affinché intervengano su quanto accaduto ieri, riportando equilibrio nella trasmissione ed evitando discriminazioni legate alle scelte personali dei concorrenti di Ballando con le stelle e intollerabili cacce alle streghe che generano un pericoloso clima di odio e di violenza.”

Ballando con le Stelle, la risposta di Mietta

Mietta nel tardo pomeriggio di domenica 24 ottobre ha postato una risposta sui social network.

“Sono profondamente dispiaciuta per quanto accaduto ieri sera e mi trovo costretta a chiarire bene la situazione venendo meno a quello spirito di riservatezza che mi contraddistingue da sempre. Grande dispiacere per non aver potuto partecipare alla puntata di ieri sera di Ballando con le Stelle a causa della positività al covid che mi é stata riscontrata, ancora più dispiacere per l’attacco a cui sono stata sottoposta e che mi costringe a chiarire alcune cose che dovevano rimanere nella mia sfera privata.

lo non sono contraria al vaccino, ma non l’ho ancora effettuato per motivi di salute che riguardano esclusivamente me. Quando ci saranno le condizioni non avrò problemi a farlo, ma al momento non posso.

Trovo vergognoso dovermi giustificare ed essere costretta a mettere in piazza una situazione così privata per la quale non mi ero ancora confrontata con chi intendevo confrontarmi. Proprio per questo ieri sera sono rimasta spiazzata, perche non volevo condividere il mio privato in diretta.

In queste settimane ho lavorato regolarmente effettuando una serie di tamponi che mi hanno garantito il rilascio del green pass, unica vera discriminante per poter lavorare. La legge prevede obbligo di green pass non di vaccinazione.

Ne approfitto per ringraziare Milly Carlucci e tutta la famiglia di Ballando con le Stelle per la solidarietà ricevuta e non vedo l’ora di tornare in pista per tornare a divertirmi col mio amico Maykel Fonts. Resta inteso che agirò in ogni sede a tutela della mia privacy e della mia dignità e che mi aspetto delle scuse da chi mi ha messo inopinatamente alla gogna.”