Patti Smith

Patti Smith Gigi Datome
In archivio una serata milanese d’altri tempi, ricca di emozioni ed entusiasmo crescente, grazie all’esibizione di Patti Smith per l’Estate Sforzesca, parte del calendario di Milano è Viva.

L’artista americana, che a dicembre compirà 76 anni, ha letteralmente conquistato il pubblico con un concerto sobrio, minimale, ma proprio per questo sensazionale.

Le note degli storici brani hanno riempito il Castello Sforzesco di Milano, permettendo ai tanti spettatori di vivere un viaggio nel tempo senza malinconia, ma con quel pizzico di nostalgia consapevole che permette di vivere ogni momento fino in fondo.

Un repertorio unico, interpretato con quella maestria di chi sa tenere il palco e conosce quello che vuole chi ascolta.

Patti Smith, il successo milanese e Gigi Datome chitarrista d’eccezione

Sul palco, per la canzone People Have the Power, il cestista Gigi Datome, stella dell’Olimpia Milano, squadra campione d’Italia. Il giocatore ha accompagnato Patti Smith suonando la chitarra, mettendo in risalto un’abilità poco nota.

L’artista ha ricevuto dalle mani dell’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Tommaso Sacchi la Pergamena della Città, firmata dal sindaco Giuseppe Sala.

“Sono sempre stata innamorata della vostra città che oggi è diventata anche la mia.”

Questo il commento commosso della cantautrice americana.

Foto di Elena Di Vincenzo