Sud Sound System

Sarà disponibile dal 28 giugno il nuovo singolo dei Sud Sound System intitolato Come l’edera, brano che arriva a un anno da Sempre Tu. Il gruppo salentino per l’occasione ha scelto di coinvolgere Al Bano.

“Accarezzare i muri come se fossi l’edera
Sperando che il vento si accorga di me
Lottare in mare aperto per diventare un’isola
Per aiutare i naufraghi o chi fugge da lì.”

Si apre così Come l’edera, il brano, che idealmente apre la celebrazione dei trenta anni di attività della band salentina. Il pezzo anticipa anche il nuovo lavoro discografico che uscirà il prossimo autunno.

Il brano, scritto su una base musicale composta dallo storico tastierista della band Maestro Garofalo, è stato masterizzato presso The Exchange Studios di Londra e mixato a Kingston negli studi di Tuff Gong, leggendaria etichetta giamaicana fondata da Bob Marley.

Sud Sound System Come l'edera

Sud Sound System e Al Bano

La presenza inedita di Al Bano rimodella gli schemi canonici della musica tradizionale italiana di cui è capostipite in favore delle ritmiche pulsanti del reggae, a cui sembra da sempre appartenere.

Una sinergia inedita che arriva dall’incrocio di due realtà di talento della musica salentina nel mondo e che dà vita a un inno intriso di speranza e vitalità. Generazioni lontane e due stili musicali difformi che, mixandosi, danno vita a un sound dinamico e danzante.

Come l’edera interpreta un messaggio di speranza e positività. Un esplicito riferimento alla tenacia dell’edera che con forza si fa spazio tra le crepe alla ricerca continua della luce.

Il brano è un invito alla riflessione, alla necessità dell’uomo di resistere.

Quando tutto appare confuso e anche il contatto umano viene messo a repentaglio da un virus invisibile, l’uomo sa farsi linfa attraverso le proprie radici e riscattarsi; lo stimolo di non arrendersi davanti alle difficoltà, coltivando il seme della speranza per riuscire a rialzarsi ogni volta.

Foto di Flavio e Frank – be safe studio web