Carlo Conti 65° Zecchino d'Oro

Distribuite da Sony Music Italia, le 14 canzoni in gara allo Zecchino d’Oro 2022 vantano firme molto importanti. Tra gli autori troviamo infatti esperti di canzoni per bambini, ma anche alcuni artisti e autori del panorama musicale italiano. Tra questi: Checco Zalone, Enrico Ruggeri, Cesareo di Elio e le Storie Tese, Margherita Vicario, Eugenio Cesaro degli Eugenio In Via Di Gioia, Deborah Iurato e Virginio.

Zecchino d’Oro 2022, parola agli autori

Martedì 20 settembre, durante la conferenza stampa di presentazione delle 14 canzoni in gara alla 65° edizione dello Zecchino d’Oro, sono intervenuti alcuni autori, che hanno raccontato la loro esperienza. Di seguito riportiamo le parole di Virginio, Cesareo, Eugenio Cesaro e Deborah Iurato.

Virginio: “Parlare ai bambini è molto importante perché saranno loro a costruire quello che ci sarà domani. Il brano che ho scritto si chiama ‘Il Panda con le Ali’ e parla di inclusività. Siamo tutti diversi e abbiamo tutti delle unicità. Attraverso i bambini vorrei far passare dei messaggi importanti, che spero arrivino anche agli adulti“.

Davide Civaschi, in arte Cesareo (Elio e le Storie Tese): “Scrivere per lo Zecchino d’Oro ‘Il Maglione’ è una sfida piacevole. Insieme a Filippo “Pax” Pascuzzi abbiamo pensato solo all’allegria e ad affrontare gli argomenti in maniera delicata. Per noi è stato un traguardo. Ho partecipato 4 volte al Festival di Sanremo, ma adesso mi sento all’apice, perché lo Zecchino d’Oro è sempre stato il mio sogno“.

Eugenio Cesaro (Eugenio In Via Di Gioia): “Scrivere per lo Zecchino d’Oro ‘La Canzone della Settimana’ è stato un piacere e un onore. Quando ero piccolo lo guardavo. A casa avevamo creato dei cartelloni con i numeri da 1 a 10 e davamo i voti. Ho pensato a questi bambini che vanno a scuola e ho provato a dare un mio piccolo contributo alla loro educazione, sperando diventino adulti più responsabili“.

Deborah Iurato: “È la prima volta che scrivo una canzone (‘Mille Fragole’, nda) per lo Zecchino d’Oro. Quando avevo 5 anni ho iniziato a cantarne le canzoni. Dovevo anche partecipare con “Caro Gesù Ti Scrivo”, ma non sono potuta andare per colpa di una varicella. La purezza dei bambini è un’arma magica“.