Achille Lauro ESC

Eurovision 2022 parla Achille Lauro
L’eliminazione di Achille Lauro ha decisamente spaccato il pubblico, tra coloro che hanno apprezzato l’esibizione dal vivo e chi, invece, ha sottolineato come l’idea di partecipare per San Marino non ha prodotto l’effetto sperato.

L’artista, che dopo la seconda semifinale è immediatamente tornato a Milano per continuare a lavorare sul tour e sui prossimi progetti, ha postato un messaggio di ringraziamento e in bocca al lupo, facendo presagire che il discorso con l’Eurovision resta aperto… Un conto in sospeso che prima o poi Achille Lauro potrebbe chiudere con una nuova partecipazione.

Eurovision 2022, parla Achille Lauro

“Buona fortuna a tutti gli artisti in gara questa sera – scrive – e a tutte le belle persone conosciute questi giorni. Grazie di cuore alle migliaia di persone che ci seguono sempre e a tutti i FanClub. Ho perso le notti per immaginare questo spettacolo a 360’ e ringrazio chi con me lo ha reso possibile. Non escludo il ritorno!.”

Achille Lauro, inoltre, nel post ha ringraziato la band, i partner, il management, l’etichetta discografica, i collaboratori, gli sponsor e le persone che gli sono state accanto durante l’esperienza eurovisiva.

“Un grazie speciale alla Repubblica di San Marino, i Capitani Reggenti, il capo delegazione di San Marino Marco Vannuzzi, Alessandro Capicchioni, Simone Giannelli, Ersin Parlak, San Marino RTV, il grande Federico Pedini Amati, e l’avvocato Vittorio Costa.”

Foto EBU / ANDRES PUTTING