Eurovision 2023 Australia

L’emittente televisiva SBS ha annunciato che per l’Eurovision 2023, l’Australia ha deciso di affidarsi a una selezione interna, abbandonando il consolidato format messo in scena negli ultimi anni.

“Siamo entusiasti di confermare che l’Australia parteciperà ancora una volta all’Eurovision Song Contest del prossimo anno, con i conduttori Myf Warhurst e Joel Creasey al timone. Tuttavia, dopo tre anni di celebrazione e collaborazione con artisti musicali locali attraverso il nostro programma di selezione Eurovision: Australia Decide, abbiamo preso la difficile decisione di non portare avanti il ​​programma nel 2023.”

Queste le parole di un portavoce di SBS riportate dalla testata TV Tonight.

Eurovision 2023, l’Australia opta per la selezione interna

SBS ha organizzato tre edizioni di Eurovision: Australia Decides, ma in precedenza, tra il 2015 e il 2018, ha scelto internamente il proprio rappresentante per la kermesse.

“Negli ultimi mesi abbiamo esplorato le diverse modalità con cui avremmo potuto offrire l’evento al pubblico australiano l’anno prossimo. Tuttavia una serie di fattori ha contribuito a farci prendere questa decisione.

Siamo orgogliosi di continuare a essere parte dell’Eurovision Song Contest e non vediamo l’ora di celebrare i 40 anni di trasmissione in Australia dell’Eurovision con tutti i nostri telespettatori.”

A Torino il paese australe ha presentato il giovane Sheldon Riley, quindicesimo classificato al Pala Olimpico di Torino.