Luigi Strangis

Luigi Strangis protagonista della seconda puntata del Tim Music Awards, dove ha ricevuto il riconoscimento per il disco d’oro ottenuto per l’album d’esordio.

“Ieri ho ricevuto questo riconoscimento e guardandolo non posso che pensare a quanto sia grato a voi. Abbraccio tutta la mia etichetta #21co, grazie ad Artist First.

Questo è un traguardo ma il viaggio continua

Baci.”

Queste le sue parole condivise sui social.

Intervista a Luigi Strangis dal Tim Music Awards

“L’Arena è speciale, non ho mai visto nulla di cosi grande! C’è tanta adrenalina. Da piccolino dicevo ‘Ciao Arena’ per scherzare con i miei amici ed e strano ora essere qua!”

Che effetto ti fa aver vinto un altro premio?

“Sono emozionato per questa estate movimentata e stratosferica. Penso che semplicemente stiamo lavorando bene e questo è il bello. Un lavoro non solo mio, ma di un gruppo. Una programmazione che mi ha permesso di conquistare un nuovo premio che per me vale tanto.”

Dopo la vittoria ad Amici, pensi di essere cambiato più tu o la tua musica?

“Dopo Amici non mi sento cambiato e anche la mia musica non ha risentito di quanto successo. Semplicemente mi modello e cerco di restare me stesso evolvendomi.”

In un’intervista rilasciata a Elisa D’Ospina per TIM, il giovane cantautore, poi, rivela un sogno che riguarda… Prince!