Ditonellapiaga Rettore

Ditonellapiaga e Rettore, una coppia inedita per il Festival di Sanremo 2022. Due nomi che nei giorni scorsi sono circolati da più parti creando curiosità, così come i post pubblicati dall’etichetta discografica BMG.

“L’amore di BMG per Donatella Rettore esiste da tempo e non vediamo l’ora di farvi sapere cosa bolle in pentola nel suo futuro. Intanto… ci vediamo a Sanremo!”

“Un’artista che non smette di superare ogni aspettativa… non vediamo l’ora di vedere Ditonellapiaga sul palco di Sanremo!”

Ditonellapiaga e Rettore al Festival di Sanremo 2022

“Spero di renderti fiera di me @donatellarettore. Riempite i calici, sarà una festa!”

Queste le parole postate sui social da Ditonellapiaga, nome d’arte di Margherita Carducci, cantautrice romana classe 1997.

La biografia ufficiale riporta.

“Ditonellapiaga è un’artista dalla personalità fluida con l’urgenza di raccontare le mille sfaccettature della propria identità, spesso solare e piena di entusiasmo, a volte nevrotica, a tratti malinconica. Ironica e istrionica, Margherita non smette mai di interrogarsi su cosa significhi essere una ragazza nel secondo decennio del XXI secolo. Nuova icona urban, Ditonellapiaga, incarna le infinite articolazioni del complesso animo femminile, senza ridurre la femminilità a un’immagine univoca.”

Donatella Rettore torna a Sanremo 28 anni dopo l’ultima volta. Nel 1994 si presentò sul palco dell’Ariston con la delicata Di Notte Specialmente, piazzandosi al decimo posto.

In precedenza prese parte al Festival nel 1986 (tredicesima con Amore Stella), nel 1977 (finalista con Oh Carmela!), 1974 (non finalista con Capelli Sciolti).

Questo il suo messaggio postato sui social.

“Sentivo il bisogno di dire delle cose, sentivo la necessità di tracciare la mia strada verso il mio futuro musicale. Su quel palco io e Ditonellapiaga faremo una grande festa e voi siete tutti invitati.”

Rettore sulle storie Instagram ha postato un video in cui telefona a Ditonellapiaga pochi attimi dopo la conferma del suo ritorno a Sanremo.