sanremo 2022 cast

Sanremo 2022 numeri
Un cast imponente e contemporaneo, questi i due aggettivi che potremmo utilizzare per descrivere il livello delle proposte in gara a Sanremo 2022. La lista dei ventidue cantanti, diramata da Amadeus nel corso dell’odierna edizione serale del Tg1, conferma le aspettative della vigilia e incrementa l’attesa per il prossimo Festival, giunto al suo 72esimo anno di vita, in scena dall’1 al 5 febbraio al Teatro Ariston.

Le scelte soddisfano e incuriosiscono, al suo terzo mandato il direttore artistico è riuscito a mettere in piedi un mosaico che accontenta un po’ tutti i gusti, lasciando spazio sia alla tradizione che all’innovazione. Non mancano gli esordi di numerose nuove leve, che daranno alla gara quel sano tocco di attualità, oltre alle presenze di eccellenti rentrée, artisti che in Riviera non si vedevano da tempo.

Tanto per cominciare, ci sono protagonisti che nel 2021 hanno letteralmente sbaragliato la concorrenza nelle vendite: Blanco, Rkomi e Sangiovanni. Non è mai accaduto nella storia recente di vedere in gara ben tre nomi ai vertici delle classifiche commerciali, per trovare qualcosa di simile bisogna tornare indietro agli anni ’60, quando i criteri di certificazione erano completamente differenti.

Un cast da 32.420.603 ascoltatori mensili su Spotify, arricchito dalle presenze di altri pesi massimi dello streaming come Ana Mena, Achille Lauro, Irama e Aka 7even. Numeri che fanno girare la testa e che dimostrano come, negli ultimi anni, quella del Festival non sia più una vetrina destinata esclusivamente agli artisti in cerca di un rilancio, ma una passerella aperta a chiunque abbia un progetto interessante da proporre.

Sanremo 2022, la classifica degli artisti più streammati su Spotify

  1. Mahmood e Blanco 2.395.611 + 4.041.228 ascoltatori mensili
  2. Ana Mena 5.084.145 ascoltatori mensili
  3. Rkomi 3.283.564 ascoltatori mensili
  4. Achille Lauro 2.269.401 ascoltatori mensili
  5. Sangiovanni 2.256.135 ascoltatori mensili
  6. Irama 2.268.078 ascoltatori mensili
  7. Elisa 2.126.026 ascoltatori mensili
  8. Noemi 1.301.584 ascoltatori mensili
  9. Aka 7even 1.142.492 ascoltatori mensili
  10. Giusy Ferreri 1.007.208 ascoltatori mensili
  11. Fabrizio Moro 814.355 ascoltatori mensili
  12. Gianni Morandi 733.967 ascoltatori mensili
  13. Emma 728.620 ascoltatori mensili
  14. Michele Bravi 710.640 ascoltatori mensili
  15. Dargen D’Amico 564.198 ascoltatori mensili
  16. Highsnob e HU 313.322 + 116.276 ascoltatori mensili
  17. Massimo Ranieri 334.158 ascoltatori mensili
  18. Le Vibrazioni 289.311 ascoltatori mensili
  19. La Rappresentante di Lista 258.333 ascoltatori mensili
  20. Ditonellapiaga con Donatella Rettore 37.064 + 181.691 ascoltatori mensili
  21. Iva Zanicchi 84.983 ascoltatori mensili
  22. Giovanni Truppi 29.230 ascoltatori mensili

Tutti i numeri del Festival di Sanremo 2022

L’età media dei cantanti sale rispetto allo scorso anno, ma non più di tanto… passando da 37 a 39 anni. Il roster delle ugole in gara oscilla dai 18 agli 82 anni, abbracciando ben sessantaquattro primavere. Ben sette gli ex vincitori, quattro dei quali rimettono piede in Riviera da campioni in carica rispetto alla loro ultima trionfante partecipazione. Tra questi annoveriamo: Elisa (2001), Emma (2012), Fabrizio Moro (2018) e Mahmood (2019).

Dieci esordienti in gara, tre in meno dello scorso anno, tra cui spiccano i nomi di Sangiovanni, Blanco, Rkomi, Aka 7even, Dargen D’Amico, Highsnob, HU, Ditonellapiaga, Giovanni Truppi e della spagnola Ana Mena, che aveva già calcato il palco delll’Ariston in qualità di ospite nella serata delle cover nel 2020, in duetto con Riki sulle note de L’edera di Nilla Pizzi.

Dopo Rita Pavone nel 2020 e Orietta Berti nel 2021, quest’anno sono presenti all’appello ben tre artisti che hanno fatto la storia della musica leggera italiana: Iva Zanicchi (che di Festival ne ha vinti tre: 1967, 1969, 1974), Massimo Ranieri (una sola palma per lui datata 1988) e Gianni Morandi (il cui trionfo è stato condiviso nel 1987 con Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri).

In attesa di scoprire i nomi dei due vincitori di Sanremo Giovani che si uniranno al cast di Sanremo 2022, non ci resta che constatare come il fenomeno-Maneskin abbia inciso positivamente sul Festival, spingendo molti artisti a rimettersi in discussione, adattandosi alla velocità dell’attuale mercato discografico. Un plauso ad Amadeus che, dopo la rivoluzione dello scorso anno, è riuscito nell’impresa di confezionare un cast davvero colossale.

Sanremo 2022, tutte le partecipazioni dei big

  • Iva Zanicchi (undici partecipazioni: 1965, 1966, 1967, 1968, 1969, 1970, 1974, 1984, 2003, 2009, 2022)
  • Massimo Ranieri (sette partecipazioni: 1968, 1969, 1988, 1992, 1995, 1997, 2022)
  • Gianni Morandi (sette partecipazioni: 1972, 1980, 1983, 1987, 1995, 2000, 2022, più due conduzioni 2011 e 2012)
  • Noemi (sette partecipazioni: 2010, 2012, 2014, 2016, 2018, 2021, 2022)
  • Fabrizio Moro (sette partecipazioni: 2000, 2007, 2008, 2010, 2017, 2018, 2022)
  • Donatella Rettore (cinque partecipazioni: 1974, 1977, 1986, 1994, 2022)
  • Giusy Ferreri (quattro partecipazioni: 2011, 2014, 2017, 2022)
  • Irama (quattro partecipazioni: 2016, 2019, 2021, 2022)
  • Le Vibrazioni (quattro partecipazioni: 2005, 2018, 2020, 2022)
  • Emma (tre partecipazioni: 2011, 2012, 2022, più una conduzione nel 2015)
  • Achille Lauro (tre partecipazioni: 2019, 2020, 2022, più presenza fissa come ospite nel 2021)
  • Mahmood (tre partecipazioni: 2016, 2019, 2022)
  • Elisa (due partecipazioni: 2001 e 2022)
  • Michele Bravi (due partecipazioni: 2017 e 2022)
  • La Rappresentante di Lista (due partecipazioni: 2021 e 2022)
  • Sangiovanni (prima partecipazione: 2022)
  • Rkomi (prima partecipazione: 2022)
  • Ana Mena (prima partecipazione: 2022)
  • Blanco (prima partecipazione: 2022)
  • Aka 7even (prima partecipazione: 2022)
  • Dargen D’Amico (prima partecipazione: 2022)
  • Highsnob (prima partecipazione: 2022)
  • HU (prima partecipazione: 2022, già finalista di Sanremo Giovani nel 2020, per l’accesso al Festival 2021)
  • Ditonellapiaga (prima partecipazione: 2022)
  • Giovanni Truppi (prima partecipazione: 2022)