Spotify Sanremo 2023

Nella nuova campagna di Spotify, lanciata in collaborazione con l’agenzia Dentsu Creative, il servizio di streaming audio in abbonamento più famoso al mondo trasforma Sanremo 2023 in un’esperienza che non finisce mai, basandosi sugli insight del prodotto che negli anni lo hanno trasformato in una vera e propria estensione della kermesse, visibile in TV, sui social media e anche su altre piattaforme digitali.

Spotify permetterà così ai fan del Festival musicale più amato dagli italiani di continuare a viverne le emozioni anche quando l’evento sarà finito. Tutto questo grazie alla playlist ufficialeSanremo 2023“.

Sanremo 2023, la nuova campagna adv di Spotify

Il concept “Con Spotify Sanremo non finisce mai” prendere ora vita con uno spot TV, che racconta la storia di un ragazzo che non ha mai smesso di ascoltare “Brividi” di Mahmood e Blanco e che continua a cantare senza sosta l’iconica ultima nota del ritornello, anche in momenti impensabili.

L’acuto diventa poi protagonista indiscusso anche dei profili Instagram, Facebook e Twitter del brand, perché la campagna di Spotify va oltre la TV, raggiungendo persino i social. Ed ecco che il concept è stato portato anche sul profilo TikTok di Spotify e su YouTube, dove è possibile torvare contenuti sponsorizzati.

“Il legame tra Spotify e Sanremo è nato in maniera spontanea, per poi crescere e consolidarsi negli ultimi anni, portandoci a far parte dell’ecosistema Festival a tutti gli effetti. Sanremo è l’occasione in cui Spotify diventa la destinazione privilegiata, non solo per le nuove generazioni, ma anche per un pubblico più trasversale, per riascoltare le canzoni, a volte in loop, capirle davvero ed innamorarsene, al punto da non poter più smettere di ascoltarle. Con questa campagna ci piace celebrare questo legame e ricordarlo agli utenti nel nostro modo ironico e un po’ fuori dagli schemi”, ha dichiarato la Head of Marketing Southern Eastern Europe di Spotify Ester Gazzano.

In Dentsu Creative pensiamo che le migliori campagne siano quelle che riescono ad avere un influsso positivo sulla cultura, a lasciare un segno e a creare un nuovo modo di guardare alle cose. Sono davvero contento di vedere che è quello che Spotify sta riuscendo a fare, anno dopo anno, con Sanremo. Ogni nuova campagna si inserisce ormai di diritto nei momenti forti del Festival, generando conversazioni, aprendo nuove prospettive, divertendo e diventando iconica e popolare. Proprio come il Festival stesso”, ha infine commentato lo Chief Creative Officer di Dentsu Creative Italy Riccardo Fregoso.