Tina Turner BMG

E’ morta la cantante Tina Turner. Aveva 83 anni e si è spenta serenamente in Svizzera, nella sua casa vicino a Zurigo. Ad annunciarlo il suo staff.

“Con lei, il mondo perde una leggenda della musica e un modello”: questo il messaggio rilasciato dal portavoce della cantante statunitense, deceduta all’età di 83 anni. Lo scorso anno morì a 62 anni il figlio Ronnie.

Il mondo della musica piange una delle sue icone più amate e influenti di tutti i tempi. Nata il 26 novembre 1939 a Nutbush, Tennessee, con il nome di Anna Mae Bullock.

Ha iniziato la sua carriera musicale negli anni ’50 come cantante del gruppo Ike & Tina Turner.

Dopo aver intrapreso la carriera solista, l’artista ha raggiunto il successo internazionale negli anni ’80 con l’album “Private Dancer“, che ha prodotto hit come “What’s Love Got to Do with It“, “Better Be Good to Me” e “The Best“.

Tra gli artisti italiani, ha collaborato sia con Eros Ramazzotti che con Elisa, rispettivamente in “Cose della vita (Can’t stop thinking of you)” nel 1997 e “Teach Me Again” nel 2006.

La prima apparizione nel nostro Paese risale al 1979 quando la cantante, all’epoca 40enne, partecipa come ospite fissa a Luna Park, varietà di Rete 1, accanto a Pippo Baudo.

Nello stesso anno è ospite del Festival di Sanremo, condotto da Mike Bongiorno. Tina Turner fu ospite della kermesse musicale anche nel 1990, 1996 (con Pippo Baudo) e nel 2000 (con Fabio Fazio).

Anche negli anni 2000 Tina ha continuato a produrre successi, a vincere premi e ad affascinare il pubblico con la sua energia e la sua passione sul palco. Ha venduto oltre 200 milioni di dischi in tutto il mondo, ed è stata inserita nella Rock and Roll Hall of Fame.

Oltre alla sua carriera musicale, Tina ha anche recitato in diversi film, tra cui “Mad Max – Oltre la sfera del tuono” e “What’s Love Got to Do with It“, basato sulla sua vita.