Tiziano Ferro

Tiziano Ferro celebra la fragilità
Tiziano Ferro ha un’espressione felice e rilassata. Da quello che emerge dalle foto e dai pensieri che pubblica sui social, si ha l’impressione che sia un uomo che ha trovato una dimensione pubblica e privata che lo porta a sorridere con sincerità.

Il 2020 e il 2021 sono stati anni difficili per tutti, ma l’artista di Latina che ora vive a Los Angeles con il compagno Victor è riuscito a trasformare in forza le avversità, ottenendo risultati davvero importanti.

Tiziano Ferro ha appena pubblicato una versione celebrativa in occasione dei vent’anni dall’uscita di Rosso Relativo (ne abbiamo parlato Qui) e ora è ora membro votante della Recording Academy, l’organizzazione che tutti gli anni assegna i Grammy Awards.

Tiziano Ferro celebra la fragilità e la sobrietà

Con un post sui social Tiziano Ferro ha parlato a cuore aperto di fragilità e dell’assoluta necessità di non prendersi troppo sul serio.

“La sobrietà è una cosa personale. Non va giudicata né promossa e non è questo ciò che ho intenzione di fare. Io ho semplicemente deciso di condividere col mondo la mia gratitudine, la speranza e la mia gioia. Perchè essere fragili e vulnerabili non è cosa da curare. Non ho bisogno di alcol e droga per anestetizzare paure e dolori. A chi sente di aver bisogno di una mano: la soluzione esiste e vi giuro che andrà meglio, si può essere liberi e felici.

Grazie agli angeli che mi hanno supportato, rendendo tutto questo realtà.”