Tiziano Ferro Il mondo è nostro

Mancano pochi giorni all’uscita di Il Mondo è Nostro, il nuovo progetto discografico di Tiziano Ferro, che arriva a tre anni di distanza da Accetto Miracoli. La produzione dell’album è dello stesso Tiziano Ferro e di Marco Sonzini.

Il cantautore di Latina propone un album musicalmente godibile che ha come valore aggiunto testi profondi, intensi e moderni.

Un progetto moderno, che non si può semplicemente definire un album, ma che è più corretto chiamare playlist per la varietà di suoni e temi. Un disco in cui è riconoscibile un filo conduttore legato alla voce e a un’interpretazione intensa e sentita, che in alcuni pezzi assume quella valenza speciale per toccare certe corde del cuore.

Tiziano Ferro, un dialogo sempre aperto con sé stessi e con il mondo

Tempo fa ho parlato di ‘disco più difficile’ per la sua gestazione.”

Per Tiziano Ferro anche questo nuovo disco rappresenta un dialogo sempre aperto con sè stesso e con gli altri. Un continuo confronto che non contiene giudizi, in cui non c’è un’idea preconfezionata legata allo stare bene o stare male. Un progetto che risente fortemente dei cambiamenti nella sua vita privata, ma anche della difficoltà di confrontarsi con i due anni di pandemia.

All’inizio ero benedetto dall’incoscienza dei 20 anni. Oggi… è ancora così, perchè più vai avanti e più non te ne frega nulla del parere e del giudizio degli altri. Non mi interessa se qualcuno mi ritiene inadeguato. Oggi guardo al mio presente e sto facendo pace con il passato.

Ho un foglio bianco davanti a me e oggi questo aspetto lo vivo davvero come un privilegio. Se dici la verità sei libero. La strada per il successo non è legata alla complessità di un messaggio, ma a come veicolato.”

Un disco che è un inno alla vita, in un continuo susseguirsi di emozioni differenti. Un album libero, che si caratterizza anche per la trasversalità delle collaborazioni.

Avendo sempre amato i dischi r’n’b, trovato tanti featuring, ma la discografia italiana non vedeva di buon occhio il fatto di avere troppi ospiti. I giovani italiani hanno aperto una strada e solo ora posso realizzare un disco come avrei voluto sempre farlo.”

Il Mondo è nostro sarà disponibile dall’11 novembre in tutti i negozi tradizionali e negli store digitali su etichetta Virgin Records / Universal Music Italia.

Dopo aver conquistato il primo posto nella classifica Earone con La vita splendida, in radio dall’11 novembre il nuovo singolo La festa del papà.

Foto di Walid Azami