Presepe Damiano Maneskin

Maneskin Damiano presepe.

Dopo un periodo straordinario in termini di popolarità, per i Maneskin il 2021 non poteva chiudersi in modo migliore. Come da tradizione, i personaggi più influenti dell’anno conquistano di diritto un posto nel presepe napoletano, grazie al talento dei maestri che prestano la propria arte nelle botteghe di San Gregorio Armeno.

Damiano David, frontman della band, è stato così immortalato da Genny Di Virgilio, che lo ritrae con una tutina verde di paillettes, un pesante trucco sugli occhi, una posa smaliziata, una gamba scoperta e vistosi stivali argentati. Insomma, un look che rispecchia a pieno titolo lo stile glam rock del gruppo romano.

Damiano Maneskin Statuina Presepe

Maneskin, per Damiano un posto nel presepe

«Me lo stanno chiedendo in tanti, è un gruppo che sta andando fortissimo» ha raccontato Di Virgilio all’Adnkronos, testimoniando il grande affetto nei confronti dei vincitori della 65esima edizione dell’Eurovision Song Contest. Dopo aver aperto il concerto dei Rolling Stones, per i Maneskin arriva un’altra inaspettata e curiosa soddisfazione a coronamento di un’annata straordinaria.

Tra le idee regalo in voga per questo Natale 2021, non poteva mancare neanche la statuina di Raffaella Carrà, oltre ai grandi classici di puro artigianato che, di anno in anno, vengono riproposti con successo tra i vicoli del centro storico di Napoli. Novità assoluta di estrema attualità? Da non perdere i Re Magi con il green pass, con buona pace dei no mask e dei no vax.

Satuine Presepe Re Magi Green Pass Vaccinati