Maneskin

A poche ore dall’esibizione di Capodanno sul palco del New Year’s Rockin’ Eve, format firmato da Ryan Seacrest in onda sul canale ABC, i Maneskin ricevono un importante attestato di stima dal Los Angeles Times.

Il quotidiano americano ha dedicato ampio spazio alla band vincitrice di Sanremo, Eurovision e MTV EMAs, parlando anche del debutto sul palco del Roxy di Los Angeles. Un luogo iconico dove si sono esibiti artisti del calibro di Elton John, Neil Young e Bob Marley. Un live unico che ha registrato il sold out.

Maneskin, il Los Angeles Times ne celebra il successo

Secondo quanto riportato dal Los Angeles Times, i Maneskin sono un’anomalia nel mercato musicale attuale ed è per questo che sono così apprezzati a livello internazionale e soprattutto oltreoceano.

In un periodo in cui rap e pop la fanno da padrone è piuttosto insolito vedere nelle primissime posizioni delle chart una band rock.

Un collettivo capace di unire più generazioni e che negli Stati Uniti ha trovato la dimensione ideale per portare un messaggio, non solamente musicale.

Dopo l’esibizione per il Capodanno, i quattro artisti torneranno a Los Angeles il prossimo 15 gennaio, per esibirsi all’ALTer Ego rock festival di iHeartRadio nel quartiere di Inglewood. Un evento a cui parteciperanno anche Foo Fighters, Billie Ellish, Muse, Mumford & Song, Cage the Elephant e The National.