Gigi D'Alessio Achille Lauro

Un vero e proprio trionfo, Gigi D’Alessio fa sognare il pubblico presente in Piazza del Plebiscito e i telespettatori di Rai 1. Uno Come Te, trent’anni insieme, show in cui il cantautore partenopeo ha festeggiato la carriera, che si è snodata in tre decenni di musica, è stato un successo. Lo dimostrano i numeri, ma anche le interazioni social, che indicano come il cantautore napoletano sia popolare anche tra il pubblico più giovane.

Un incontro musicale speciale, con ospiti sempre all’altezza ed entusiasti nel mettersi al servizio di Gigi, splendido padrone di casa in un momento di condivisione e celebrazione mai nostalgica.

E così la musica del cantautore è diventata la miglior colonna sonora possibile per tre ore formidabili, tra musica e parole. Un connubio artistico generato e alimentato da empatico scambio di emozioni tra pubblico e artisti, un percorso di amore circolare reale, che ha creato una magia replicata anche questa sera.

Lo spettacolo su Rai 1 ha incollato al televisore 3.462.000 spettatori, con uno share pari al 24.5%. Risultati importanti e che dimostrano che la musica, quando racconta una storia, ha un impatto positivo sul pubblico televisivo.

Gigi D’Alessio, le parole dopo lo spettacolo di Piazza del Plebiscito

“Oggi davvero fatico a trovare le parole per esprimere la gioia vissuta ieri sera sul palco di Piazza del Plebiscito. Ha vinto Napoli, ha vinto la festa e la musica pop, ma anche l’amicizia vera. Lo spettacolo vero ancora una volta si conferma il mio pubblico che come dico sempre è la mia famiglia.

E come si fa a descrivere la gioia di una festa in una famiglia di 15.000 persone in piazza e di 4.000.000 che hanno seguito la tv? In una piazza tra le più belle al mondo, tante persone felici hanno cantato e ballato con me e con i miei “friends”. Che sono davvero gli amici di una vita, quelli che non ci hanno messo nemmeno un secondo a dirmi di sì, che ci sarebbero stati. E tutti insieme ci siamo divertiti ed emozionati.

Un vero spettacolo nello spettacolo. E sapere che anche il pubblico a casa così numeroso si è divertito e ha cantato con noi, mi riempie di gioia e di orgoglio. Le immagini di questa festa nella mia terra continuano a girare anche oggi in tv, sul web e sui giornali. E per me è bellissimo sapere che in tutta l’Italia e anche nel mondo hanno festeggiato con noi, con il pubblico della mia città e nella mia città, accorso da ogni parte del paese.

Da tempo non vedevo Napoli sorridere così. Davvero non avrei potuto desiderare di più come regalo per i miei 30 anni di carriera. E stasera replichiamo con un’altra grande festa di musica e per la musica. Grazie di cuore a tutti.”